Fa il bagno nel lago ma non riemerge Spinone, 20enne muore annegato

Fa il bagno nel lago ma non riemerge
Spinone, 20enne muore annegato

Elisoccorso in azione insieme ai sommozzatori e ai vigili del fuoco a Spinone al lago per un giovane che si è sentito male in acqua ed è morto annegato.

L’allarme è scattato poco prima delle 16 nella zona di via Panni domenica 30 luglio a Spinone al Lago. Un 20enne, originario della Costa d’Avorio, si è tuffato nel lago per fare un bagno e non è più riemerso.

I suoi amici non lo hanno accompagnato rimanendo sulla riva e poco dopo si sono accorti che il 20enne non riemergeva dalle acque. Da qui la decisione di richiedere l’intervento del 118 e dell’elicottero che ha raggiunto la zona, insieme ai sommozzatori e ai vigili del fuoco. Pare che il giovane, ospite di un centro di accoglienza della Bergamasca, avesse mangiato da poco.

Per soccorrerlo si è tuffato in acqua anche una donna che era nella zona: con la maschera la bergamasca si è immersa per cercarla, ma senza alcun esito positivo. Intorno alle 17.30 i sommozzatori hanno individuato il corpo senza vita del giovane: la salma è stata trasferita al cimitero. Sul posto anche i carabinieri di Sovere.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 31 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (3) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
AlessandroZambelli scrive: 31-07-2017 - 14:52h
C'entra eccome, era in una comunita'! seguito da chi? Devono essere informati di tutti i rischi, sono persone che vedono l'acqua quando piove, non sanno nuotare e nemmeno i rischi dell'acqua dopo mangiato. Vedo realta' che ti vien voglia di smettere di aiutarli.
AlessandroZambelli scrive: 30-07-2017 - 21:02h
E'ancora colpa della nostra politica, vanno a prendere i migranti nel loro paese per poi lasciarli in balia di nessuno nel nostro.
Marco Romelli scrive: 30-07-2017 - 23:12h
Cosa c'entra col caso in questione? Stava facendo il bagno al lago in un giorno caldo, mica una rapina in banca...
Massimiliano Chiodi scrive: 30-07-2017 - 18:59h
I nostri genitori hanno consumato una vita ad indicarci che fare il bagno nel lago dopo mangiato è pericoloso perchè l'acqua è molto fredda. Infatti, gli adolescenti prendono un po’ troppo alla leggera le regole da osservare prima di fare un bagno, purtroppo lo fanno anche quando il loro corpo è surriscaldato oppure la digestione non è ancora completata.
amilcare rossi scrive: 30-07-2017 - 21:35h
. . . .esattamente i nostri genitori . . . .evidentemente "altri genitori" non hanno ancora insegnato ai figli questa preziosa regola!!!
Massimiliano Chiodi scrive: 30-07-2017 - 23:42h
Esattamente Amilcare... esattamente...
Ivanfa72
Igor Filisetti scrive: 31-07-2017 - 00:16h
O quando sono pieni di alcolici.....anche a 16 anni