Il manager negli Usa e la fiaba valdimagnina

Il manager negli Usa
e la fiaba valdimagnina

Manager lontano da Sant’Omobono ha scritto una storia per i figli nati negli Stati Uniti perché conoscano le trottole di legno prodotte dal nonno. «La fiaba aiuta a ricordare, a rivivere, a esplorare il mondo, a classificare persone, destini, avvenimenti. È il luogo di tutte le ipotesi: ci può ...

Il manager negli Usa
e la fiaba valdimagnina

Manager lontano da Sant’Omobono ha scritto una storia per i figli nati negli Stati Uniti perché conoscano le trottole di legno prodotte dal nonno. «La fiaba aiuta a ricordare, a rivivere, a esplorare il mondo, a classificare persone, destini, avvenimenti. È il luogo di tutte le ipotesi: ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo» scriveva Gianni Rodari, uno che di favole se ne intendeva. Non c’è da stupirsi, dunque, che una novella riesca persino ad aiutare un bimbo trilingue e con tre passaporti - venuto alla luce in Michigan da padre italiano e madre francese - a ritrovare le sue radici.