Se il magut invece di lavorare - Video corre con il sacco di cemento in spalla

Se il magut invece di lavorare - Video
corre con il sacco di cemento in spalla

Songavazzo, successo per la Magut Race, dove si corre in salita con un sacco di cemento da 25 kg in spalla.

È stato un successo, la seconda edizione della Magut Race, la corsa con il sacco di cemento sulle spalle ideata e realizzata con il patrocinio del Comune di Songavazzo. La competizione prevede la corsa a cronometro su un percorso lungo 150 metri con 50 metri di dislivello in salita con un sacco di cemento di 25 chili sulle spalle. A imporsi nella seconda edizione della gara è stato Paolo Visini, con un tempo di un minuto e 57 secondi. Imbattuto il record di 1’54 stabilito l’ anno scorso da Simone Poloni.

Secondo classificato Federico Tomasoni, a precedere Diego Ferrari. Ma soprattutto a vincere è stata la manifestazione che, di nuovo, ha saputo richiamare a Songavazzo centinaia di spettatori.

gara sacchi cemento Alice Balicco

gara sacchi cemento Alice Balicco
(Foto by Giuliano Fronzi)

Tra i 48 partecipanti c’era anche una donna, Alice Balicco, mentre è stato premiato il più giovane partecipante, Manuel Bonicelli, studente di 17 anni. Tra gli altri si sono messi alla prova anche Paolo Savoldelli e lo stesso Mario Poletti, che smessi i panni dell’ organizzatore è partito per ultimo, a chiudere la corsa.«Un modo per ringraziare - dice - i partecipanti e quanti sono arrivati qui per fare il tifo a questi atleti. Siamo molto soddisfatti per la partecipazione all’ evento, sia degli atleti (quasi il doppio rispetto all’ anno scorso) ma soprattutto per le due ali di pubblico che accompagnavano gli atleti nella corsa verso la cima».

gara sacchi cemento

gara sacchi cemento
(Foto by Giuliano Fronzi)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare