Coldiretti pensa alla Festa della mamma
Nasce il «personal trainer» dei fiori

I fiori sono da sempre tra i regali più gettonati per la festa della mamma. Per chi vuol sapere come fare per conservarli più a lungo, nei farmers market di Campagna Amica della Coldiretti bergamasca in programma a Ponte San Pietro nella mattinata di sabato 12 maggio e al parco della Trucca a Bergamo nella giornata di domenica 13 maggio, un florovivaista spiegherà come trattare i fiori recisi e quelli in vaso.

L'esperto sarà a disposizione anche di tutti gli amanti del giardinaggio e consiglierà come tenere i fiori sul terrazzo o nei giardini e mostrerà come si eseguono le principali operazioni per invasare e interrare le piantine o quali varietà è meglio scegliere in base alla stagione e come annaffiarle per farle crescere rigogliose.

«Abbiamo voluto attivare questo servizio di consulenza gratuita – spiega Lucia Morali, presidente dell'associazione Agrimercato di Campagna Amica Coldiretti Bergamo – per dare la possibilità alle mamme che riceveranno un omaggio floreale di conservarlo nel miglior modo possibile. Il “personal trainer” dei fiori è comunque a disposizione di tutte le persone amanti del verde, che potranno chiedere consigli e suggerimenti. Per creare un legame ancora più proficuo tra chi fa la spesa da noi e il prodotto che acquista, ci siamo organizzati per mettere a disposizione una serie di servizi legati alla nostra attività. In questo caso la consulenza riguarda il giardinaggio, prossimamente proporremo altre iniziative».

L'attenzione dei produttori agricoli per le mamme però non finisce qui: a tutte le mamme che faranno la spesa sabato e domenica nei mercati di Ponte San Pietro e del Parco della Trucca a Bergamo verrà donato un fiore. «È un piccolo omaggio – sottolinea Lucia Morali – ma vogliamo anche noi celebrare le mamme e ringraziarle perché preferiscono fare gli acquisti per la famiglia direttamente dai produttori agricoli, dimostrando di avere a cuore non solo l'importanza di una sana alimentazione, ma anche lo sviluppo dell'economia locale e la sostenibilità ambientale, scegliendo di portare in tavola prodotti stagionali e del territorio che effettuano brevi tragitti contenendo così le emissioni di anidride carbonica».

Presso gli stand dei mercati di Campagna Amica Coldiretti di Ponte San Pietro e del Parco della Trucca a Bergamo si possono trovare i prodotti tipici espressione dell'agricoltura bergamasca, come formaggi vaccini e caprini, vini, miele, salumi confetture e fiori rigorosamente a km zero.

© riproduzione riservata

Oggi in Edicola

al cinema

Vivi Bergamo

SPM
SpecialiSPM
Pubblicità

I Comuni Bergamaschi